PromozioniVeicoli CommercialiUsato Ford Approved

Suggerimenti per la pulizia del veicolo

È incredibile quanto poco impieghi il veicolo a sporcarsi.   

Tuttavia, riportare la luce dei vostri occhi come nuova di zecca è facile: bastano qualche detergente, una bella giornata e un po' di olio di gomito.

Considerando poi il costo di un detailing professionale, la pulizia in proprio del veicolo può inoltre consentire di risparmiare denaro.

Pulizia dell'abitacolo

Passare l'aspirapolvere

Iniziare passando l'aspirapolvere sul tappetino, i sedili, cruscotto e ripiano portaoggetti. Un accessorio a spazzola serve per staccare le impurità ostinate, mentre un accessorio sottile pulisce i punti difficilmente raggiungibili, ad es. sotto i sedili.

 

Pulizia dei sedili in stoffa

Pulire i sedili in stoffa con un detergente apposito: Spargerlo con una spugna e lasciarlo agire. Una volta asciutto, passare l'aspirapolvere. L'eventuale detergente residuo può essere eliminato con un canovaccio pulito.

 

Pulizia e trattamento della pelle

Contribuire all'eliminazione di macchie e impurità dalle superfici in pelle con un apposito detergente di qualità, un canovaccio pulito e una leggera pressione. Fare attenzione a non strofinare con troppa energia, altrimenti si potrebbe eliminare la tinta.

 

Suggerimenti per gli elementi di rivestimento

Lucidate gli elementi di rivestimento dell'abitacolo con un detergente per plastica e vinile. Applicatelo su un canovaccio pulito e con un poco di olio di gomito aiuterete a eliminare le impurità indurite. La maggior parte dei detergenti presenta inoltre il vantaggio aggiuntivo di una protezione a lungo termine una volta assorbiti. Pulire le fessure difficilmente raggiungibili con tamponi di cotone, che funzionano bene anche per il quadro strumenti, gli stemmi, gli interruttori, i bocchettoni dell'aria e il cruscotto.

 

Eliminazione delle macchie dai tappetini

Trattare le macchie su tappetini e tappezzeria con degli smacchiatori quali l'apposito detergente per tappeti e tappezzeria Motorcraft® Professional Strength Carpet and Upholstery Cleaner oppure Motorcraft Spot and Stain Remover. Lasciare assorbire per qualche minuto, quindi strofinare con una spazzola dalle setole in plastica. Detergere con un panno nuovo, quindi passare nuovamente l'aspirapolvere. Ripetere l'operazione in caso di macchie ostinate.

 

Pulizia dell'esterno

Verificare la vernice

Per prima cosa, ispezionare l'intero veicolo per individuare i punti problematici: contaminanti quali deiezioni di uccelli, catrame e resina nonché graffi, segni e schegge. Pretrattare i contaminanti morbidi con spray per detailing; usare Motorcraft Bug and Tar Remover sul catrame indurito o gli insetti.

 

Lavare solamente a mano

Parcheggiare il veicolo all'ombra, quindi lavarlo con un secchio di detersivo per detailing Motorcraft Detail Wash e un panno in pelle d'agnello. Lavare sempre procedendo dalla sommità del veicolo verso il basso. Una spazzola con setole di nylon o naturali aiuta a eliminare le impurità dalle pareti laterali degli pneumatici.

 

Risciacquo e asciugatura

Quindi, risciacquare il veicolo innaffiandolo con un tubo da giardinaggio dall'alto verso il basso, ottenendo ampi getti d'acqua. Asciugare il veicolo dall'alto verso il basso con appositi panni in microfibra. Asciugare prima i finestrini, quindi procedere con la vernice. Asciugare sempre il veicolo all'ombra e accertarsi che sia asciutto prima che si formino le macchie d'acqua.

 

Eliminare i contaminanti con l'argilla

Appoggiare la mano sul cofano del veicolo e scorrere delicatamente se dita verso l'alto e verso il basso. Sarà possibile "sentire" i contaminanti con i polpastrelli, sono come piccoli bozzi sulla superficie. Se la vernice e nuova e la superficie risulta completamente liscia, è possibile procedere alla parte successiva.

Se si riscontra la presenza di contaminanti, eliminarli per mezzo di una barra di argilla: Schiacciare la barra di argilla per adattarla alla mano e tenere lo spray per detailing nell'altra mano. Quindi, spruzzare il prodotto per detailing per lubrificare l'argilla e strofinare delicatamente l'argilla appiattita avanti e indietro sull'intera superficie verniciata. Trattare un pannello alla volta. Dopo l'asciugatura, ripetere il test con la punta delle dita: la vernice ora deve essere pulita.

 

Applicare la cera

Dopo l'uso di una barra di argilla, occorre sempre incerare il veicolo. Vi sono due modi per applicare la cera: Se la vernice presenta una grande quantità di segni e graffi, occorre un sistema multistadio che utilizza applicazioni separate di prodotti per eliminare i graffi, detergenti e un lucidante, in aggiunta alla cera. Se la vernice è nuova e in buono stato, occorre solo la cera.

Mettere una piccola quantità di cera su un tampone applicazione in microfibra o in espanso. Posizionare l'applicatore su un pannello superiore, come il tetto o il cofano, quindi, usando un movimento circolare, applicare la cera su una coppia di pannelli alla volta. La cera asciutta deve presentarsi solo come un leggero velo; un bianco brillante indica una quantità eccessiva.

Eliminare la cera asciutta usando panni in microfibra o in puro cotone. Accertarsi di rivoltare spesso i panni, in modo tale che la cera non si accumuli su di essi. Al termine, usare un panno pulito per un passaggio finale sulla vernice ed eliminare la cera rimasta sulle aree strette, come gli emblemi e gli interstizi del lamierato.

 

Pulizia di finestrini e specchietti

Pulire i vetri esterni e interni spruzzando un detergente senza ammoniaca su un canovaccio in microfibra privo di pelucchi. I detergenti senza ammoniaca hanno un odore migliore, non lasciano strisce e non danneggiano l'interno in caso di spruzzi eccessivi. Se si osservano macchie secche lasciate dall'acqua sui finestrini o sul parabrezza, un buon lucidante per cromo può eliminarle.

 

Scelta del detergente per ruote giusto

Prima di acquistare un detergente per ruote, consultare il proprio libretto di uso e manutenzione per sapere il tipo di ruote montate.

Le ruote possono essere:

  • Alluminio verniciato, anodizzato e con rivestimento trasparente (molte ruote di fabbrica)
  • Alluminio lucidato
  • Magnesio lucidato
  • Cromo

Una volta determinato il tipo di ruota, è possibile scegliere un detergente adeguato: Il detergente per ruote e pneumatici Motorcraft Wheel and Tyre Cleaner è ottimo per le ruote con rivestimento trasparente applicato in fabbrica, un detergente per ruote cromate è indicato per le ruote cromate ed esistono lucidanti per le ruote in alluminio e magnesio non rivestite.

Lavare le ruote con acqua saponata, quindi risciacquarle. Affrontare la polvere freni e le impurità con un detergente per ruote spray o in pasta ed eliminarlo sempre velocemente risciacquando il detergente spray con un getto d'acqua oppure togliere i residui di pasta con un canovaccio di cotone pulito. Ripetere secondo necessità, quindi dare un'ultima passata con un canovaccio pulito per accertarsi che il detergente sia stato completamente eliminato.

 

Consultare sempre il libretto di uso e manutenzione per informazioni specifiche sul proprio veicolo. In caso di ulteriori domande, rivolgersi alla propria concessionaria locale.

Ford Italia utilizza cookie tecnici e, con il tuo consenso, cookie di profilazione (anche di terze parti) o altri strumenti di tracciamento per migliorare la tua esperienza di navigazione e mostrarti pubblicità personalizzate. Cliccando il tasto “continua senza accettare” la navigazione proseguirà in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.

E’ possibile gestire in qualsiasi momento l’abilitazione dei cookie tramite la pagina di gestione dei cookie. Le scelte effettuate potrebbero limitare alcune funzioni del sito web.

Per ulteriori informazioni puoi consultare la pagina Termini&Condizioni e Cookie Policy.