I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dai nostri siti Web, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web. Ford Italia utilizza cookie di profilazione (anche di terze parti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. E’ possibile trovare maggiori informazioni sui cookie, su come controllarne l’abilitazione e negare il consenso con le impostazioni del browser cliccando qui.
 
La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

Ulteriori informazioni

L’IMPEGNO DI FORD PER UNA GUIDA RESPONSABILE.

Ford Italia si impegna da anni nelle campagne di sensibilizzazione alla guida responsabile, contro l’utilizzo dello smartphone al volante e contro la guida in stato di ebrezza o sotto effetto di stupefacenti.
I dati raccolti negli ultimi anni non sono rassicuranti: ben 3 incidenti stradali su 4 sono causati dalla distrazione alla guida. Chattare o scattare foto con lo smartphone, così come scrollare il feed del proprio profilo social in auto, significa distogliere l’attenzione dalla guida da 1 a 4 secondi. Un tempo infinito considerando che a 50 km/h, 1 secondo corrisponde a circa 15 metri di percorrenza al buio, ossia senza gli occhi sulla strada.
Le vittime più a rischio sono i giovani. Ecco perché, negli ultimi anni, Ford Italia ha utilizzato il linguaggio tipico delle piattaforme social, per trovare il canale e la chiave di comunicazione più adatti a raggiungere i ragazzi, dialogando con loro nel modo a loro più congeniale, per sensibilizzarli circa l’importanza di una guida responsabile.

DON’T TAP AND DRIVE 20/04

Ford Italia sta lanciando su Instagram la campagna “Don’t tap and drive”, un’operazione legata a uno dei gesti più ‘social’: il tap sullo schermo.
Questo gesto, in apparenza innocuo, può portare a conseguenze irreversibili: in un solo secondo di distrazione, infatti, tutto può succedere.
Il guidatore ad esempio, potrebbe non vedere chi attraversa la strada, mettendo a rischio la vita altrui.
La campagna parte il 20 aprile su Instagram con la condivisione di 3 foto di un’auto. Con un tap sull’immagine, appariranno 3 nuvole di tag a formare le sagome di un cane, di un passeggino e di una runner.
Ognuno dei tag rimanderà al profilo di un influencer che per supportare la campagna pubblicherà sul suo account un selfie con il cartonato a forma di tag del suo account su Instagram. Nella caption spiegheranno l’importanza di una guida responsabile.

Sicurezza Stradale

DSFL

Driving Skills For Life (DSFL) è un programma di training - rigorosamente no profit - creato da Ford e rivolto ai neopatentati, con l’obiettivo di trasferire ai guidatori più giovani la cultura della guida responsabile. Grazie a questo corso gratuito, i ragazzi dai 18 ai 25 anni hanno modo di migliorare sensibilmente le loro abilità alla guida, ottenendo risultati spesso sorprendenti in termini di consapevolezza. Un team di istruttori li aiuta a riconoscere i pericoli della strada e fornisce loro informazioni sul controllo e la dinamica del veicolo, il comportamento degli pneumatici e la gestione della velocità, delle distanze e delle distrazioni: tutto, in ambiente controllato e in totale sicurezza.

Sicurezza Stradale

FORD DRIVING UNIVERSITY

Ford Italia sviluppa costantemente nuove tecnologie per garantire la massima sicurezza a chi guida le sue auto. Ma auto sempre più sicure non sono sufficienti in assenza di una cultura della reponsabilità alla guida. Ecco perché nasce Ford Driving University: corsi di guida professionali a disposizione di chiunque acquisti una Performance Car dell’Ovale Blu.
Nei principali autodromi italiani, una squadra di piloti professionisti fornisce tutte le conoscenze necessarie per garantire il perfetto controllo della propria auto, in ogni situazione.

Scopri di più su www.forddrivinguniversity.it

Sicurezza Stradale

DON’T… AND DRIVE

Nel 2015 Ford Italia dà il via a una campagna sui social per la promozione della guida responsabile.
 
Don’t scroll and drive”, è stata lanciata su Instagram per far capire ai giovani l’importanza di non distrarsi mai alla guida, neanche per un secondo: una web-app mostra 24 foto del proprio account Instagram in un solo secondo.
Il messaggio a fine scroll: “basta un secondo di distrazione per vedersi passare tutta la vita davanti”.
 
Successivamente Ford Italia ha lanciato “Don’t emoji and drive”: sugli account social di Ford Italia vengono pubblicate alcune immagini di persone e animali che attraversano la strada, realizzate esclusivamente con degli emoticon.
Il concetto: se ti distrai per mandare un messaggio, rischi di non vedere chi attraversa la strada.